News

ICMQ guarda al Nord Est

Negli scorsi mesi ANCE Veneto e Ance Friuli Venezia Giulia hanno promosso un nuovo progetto di orientamento al mercato delle costruzioni del Nord Est rivolto alla filiera: imprese edili, progettisti, committenze pubbliche e private, produttori di materiali e fornitori di soluzioni tecnologiche e di servizi. L’originalità del progetto va individuata nel forte coinvolgimento di player impegnati sui fronti della qualificazione, della sostenibilità e della digitalizzazione, con una particolare attenzione all’economia circolare. Questa logica di partnership ha l’obiettivo di fornire informazioni, conoscenza e, attraverso una riflessione comune, aiutare l’industria edilizia a cogliere le opportunità offerte dall’attuale congiuntura che vede le costruzioni al centro di una stagione di rilancio economico e sociale del Paese. Al centro del progetto vi è una piattaforma digitale denominata NEC. Un acronimo in cui si nascondono diverse parole e diversi concetti sovrapposti: Nord Est, Costruzioni, ma anche Nuova Economia o Creatività.
ICMQ ha aderito al progetto in qualità di Main Partner con l’obiettivo di diventare un interlocutore privilegiato delle costruzioni del Nord Est sui temi della qualificazione e delle validazioni delle competenze e delle capacità organizzative dei diversi operatori, mettendo a disposizione e a valore le proprie esperienze e l’autorevolezza dei suoi progetti, dalle certificazioni del personale, ad iniziare dalle competenze BIM, senza trascurare l’attenzione alle organizzazioni, al protocollo Envision per la sostenibilità delle infrastrutture, ad EPDItaly.
Attraverso NEC ICMQ intende favorire un nuovo posizionamento su un mercato, quello del Nord Est, dalle grandi potenzialità, data la struttura produttiva, e le grandi opportunità offerte dal quadro normativo, sia verso il building che verso le infrastrutture. Il ruolo di ICMQ è del resto espressamente richiamato nella definizione stessa della mission della piattaforma, quando si afferma che con NEC si intende “guidare un processo di responsabilità che è alla base del sistema di rappresentanza che fa capo ad ANCE Veneto e ad ANCE Friuli Venezia Giulia, attraverso strumenti di valutazione oggettiva, rappresentati dalle SOA e da enti di validazione riconosciuti a livello nazionale e attivi a livello internazionale, selezionando aziende, imprese, professionisti e consulenti di eccellenza”.


Iscriviti alla newsletter di NEC!

indietro

Condividi

ICMQ è organismo di certificazione di terza parte accreditato da Accredia e specializzato nel settore dell’edilizia e delle costruzioni.