News

Premio di laurea Passerini alla 12° edizione

Si è conclusa la dodicesima edizione del premio di laurea per tesi dedicate ai temi della sostenibilità, istituito nel 2009 per onorare la memoria del presidente di ICMQ, Paride Passerini.
Hanno potuto partecipare alla selezione gli studenti laureati in un corso di laurea magistrale presso la Scuola di ingegneria edile-architettura del Politecnico di Milano, che abbiano conseguito il titolo nel periodo da aprile 2020 a dicembre 2020.
Il premio viene conferito alla miglior tesi di laurea tra quelle che affrontano tematiche connesse a “Soluzioni progettuali, costruttive e produttive di edilizia sostenibile secondo i protocolli parametrici consolidati”.
I contenuti della tesi possono riguardare:

  • l’efficacia di scelte progettuali sostenibili rispetto ad una progettazione tradizionale, in termini
    prestazionali;

  • l’uso consapevole ed innovativo di materiali e/o di sistemi tecnologici;

  • l’ottimizzazione del sistema edificio-impianto;

  • l’incidenza economica delle scelte progettuali volte alla sostenibilità, in termini sia di progettazione, sia di realizzazione, sia di gestione e di dismissione;

  • l’analisi e la comparazione dei protocolli di riferimento e dell’efficacia dei medesimi sulla sostenibilità;

  • lo studio e l’implementazione di schemi di certificazione della sostenibilità sia per edifici che per prodotti;

  • l’analisi e la valutazione degli effetti tecnologici ed economici della certificazione sul mercato, sia in termini di miglioramento dello standard costruttivo sia in termini di diffusione di modelli di sostenibilità nel settore delle costruzioni.

  • Sono pervenute trentotto candidature, corrispondenti a ventisette tesi di laurea, che sono state oggetto di valutazione da parte della Commissione giudicatrice.
    La Commissione, riunitasi il 19 aprile, disponendo 100 punti per valutare i candidati, ha preso in esame le tesi di laurea e la pertinenza con la tematica espressa dal bando.

    La Commissione ha deciso di valutare rispetto ai seguenti tre criteri:
    1. pertinenza della tesi di laurea rispetto al tema del bando
    2. rilevanza dell’argomento della tesi e concretezza e innovatività dei risultati presentati
    3. rigore metodologico e chiarezza espositiva

    Dopo un’attenta discussione la Commissione formula la graduatoria finale e decide di assegnare il premio ex aequo a Federico Altavilla e Romanelli Emanuele con la seguente motivazione: la tesi Genova Green Power - Rigenerazione adattiva di una ex centrale termo-elettrica a Genova attraverso l'applicazione di un approccio circolare a più livelli., in piena attinenza con la tematica del bando, risulta completa, metodologicamente corretta e apprezzata per la sua interdisciplinarietà e per aver affrontato il tema della sostenibilità nella sua completezza.



    indietro

    Condividi

    ICMQ è organismo di certificazione di terza parte accreditato da Accredia e specializzato nel settore dell’edilizia e delle costruzioni.